Τρίτη, 22 Απριλίου 2014

Alla luce di antica 'porta nascosta' a ​​Firenze


Una porta si aprì ... nella storia degli scavi al teatro romano
sotto il municipio di Firenze.

Una nuova porta si aprì nella storia degli scavi nelle rovine dell'antico teatro romano situato sotto il Comune di Firenze, il magnifico Palazzo Vecchio.

Gli scavi hanno portato alla luce un nuovo ingresso al teatro terranno 15.000 estendere l'area sotto il Palazzo Vecchio e il Palazzo Godot.




 Da romano « vomitorium » permettendo ai riempimenti teatro e svuota in pochi minuti , si stima che entrò nel teatro le migliaia di visitatori a guardare spettacoli comici che hanno intrattenuto i romani a oligarchi e duelli all'ultimo sangue . Come annunciato dalle autorità cittadine , gli ultimi scavi nel centro della capitale della Toscana ha rivelato originali dipinte marciapiedi in pietra spettatori usati per passare dal cavo esterno al piano del palcoscenico , le parti del teatro che era stato scoperto nel precedente indagini archeologiche .Eppure , la luce è venuta nel sistema idrico e fognario del teatro in cui sono stati scontri con animali selvatici , e scoprì i pozzi ben conservati che vanno fino a dieci metri sotto terra . Il teatro romano di Firenze è stato originariamente costruito per un pubblico di 7.000 persone , ma l'epoca d'oro , quando gli imperatori sono stati organizzati grandi giochi in cui i gladiatori hanno dato la loro vita in scena, si stima che circa 10.000 a 15.000 persone passate attraverso la voce appena scoperto di godere spettacolo . I resti del teatro , che copre un vasto pezzo di sotto dei due edifici sorprendenti che ornano la città nascondono anche gabbie che potrebbero essere sollevati a salire gli animali nell'arena .
Alla luce è venuto e il sistema idrico e fognario del teatro e dei marciapiedi in pietra dove camminavano spettatori.
Prima abbandonata definitivamente , il teatro romano , situato nel centro storico della città, in Piazza della Signoria ed è visitato oggi , ha subito grandi glorie , al 5 ° secolo cessato di essere utilizzato . I primi scavi presso il punto di svolta nel 18 ° secolo , quando nel 1865 Firenze divenne la prima capitale del Regno d'Italia e la città sistematicamente ristrutturato . Gli scavi archeologici hanno continuato negli anni '90 , mentre gli scavi su vasta scala nella regione 2004-2010 .Grande "segreto" del piano interrato di Palazzo Vecchio , che ha ospitato gare di gladiatori e spettacoli comici , non è l'unica attrazione . Questo stile romano palazzo- fortezza che è tra i più imponenti della provincia della Toscana si nasconde all'interno e altri tesori , come una sala decorata con gigli d'oro 

Fonte: N. Papanikolaou, Nazione

 Per saperne di più Erroso: Alla luce antica "porta nascosta" a Florentiahttp :/ / erroso.blogspot.com/2014/04/blog-post_16.html # ixzz2zc2JHmec

Δεν υπάρχουν σχόλια:

Δημοσίευση σχολίου